Ue-Gb, Tardino (Lega) in missione a Londra per commissione Libe

Europarlamentare Lega/ID

Ue-Gb, Tardino (Lega) in missione a Londra per commissione Libe

– “In missione a Londra in un momento storico delicato della vita politica ed economica del Regno Unito. Onorata per la fiducia accordatami dal presidente della Commissione Libe Lopez Aguilar, nell’affidarmi la guida della delegazione nella serie di incontri. Durante la visita incontreremo membri della Camera dei Comuni e della Camera dei Lord, componenti e funzionari del governo britannico, rappresentanti del Commissario per l’Informazione, esperti di protezione dati, accademici e Ong. Tema centrale, le due decisioni di adeguatezza che consentono il libero flusso di dati personali dall’Ue al Regno Unito post Brexit e la protezione dei dati personali nell’ambito della prossima riforma, partendo dalla risoluzione del Parlamento europeo approvata in materia nel maggio 2021. La possibilità di trasferire dati personali a livello transfrontaliero ha il potenziale per essere un motore fondamentale di innovazione, produttività e competitività economica, oltre a rivestire un’importanza cruciale per la cooperazione efficace nella lotta contro la criminalità organizzata transfrontaliera, le forme gravi di criminalità e il terrorismo, che dipende in misura crescente dallo scambio di dati personali. Per questi motivi intendiamo comprendere al meglio la direzione in cui si sta muovendo la riforma della protezione dei dati del Regno Unito e se questi cambiamenti avranno un impatto sullo status di adeguatezza ai sensi del regolamento generale sulla protezione dei dati e della direttiva sull’applicazione della legge. Anche fuori dall’Ue, Londra resta un partner fondamentale per Bruxelles, per questo è essenziale sviluppare un rapporto solido”.

Così in una nota Annalisa Tardino, europarlamentare della Lega, da domani a capo della delegazione della Commissione per le libertà civili, giustizia e affari interni del Parlamento europeo (LIBE) in missione a Londra per discutere e approfondire i possibili impatti sulle relazioni con l’Ue della riforma in materia di protezione dei dati prevista dal Regno Unito.

Gli altri europarlamentari componenti della delegazione sono: Fulvio Martusciello (EPP, IT); Gwendoline Delbos-Corfield (Greens/EFA, FR); e Assita Kanko (ECR, BE).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: